Nel mese di aprile, rispettando il ciclo naturale delle stagioni troviamo:

Aglio – asparagi – barba di frate – basilico – biete – carote – carciofi – catalogna – cerfoglio – cetrioli – cicoria – cipollotti – crescione – erba cipollina – fave – finocchi – lattuga – lattughini da taglio – menta – patate novelle – piselli – pomodori – prezzemolo – rape – ravanelli – rucola – scarola – songino – spinaci – tarassaco – zucchine.

Frutta:

Ananas – banane – kiwi – mele – nespole – pere

gustose melanzane sottolio, in maniera semplice e veloce, utilizzando aceto, vino bianco, cipolle rosse e pepe nero
Nel cremonese è chiamato anche polenta di castagne. Questo dolce povero a base di farina di castagne, richiede pochissimo impegno: si prepara in 20 minuti e si cuoce in forno in circa mezzora. È ancora più gustoso se mangiato il giorno dopo.
L'ossobuco alla milanese e un piatto simbolo della cucina Lombarda, Un esplosione di sapori.
Serve aiuto? Invia un messaggio Whatsapp!
WhatsApp Chat
Invia messggio WhatsApp